Canederli con barbabietola sott'olio

Ingredienti

Per 4 persone

PROCEDIMENTO

Mettere a scolare la barbabietola sott’olio;

Privare il pane raffermo della crosta;

Ridurre 130 g di mollica rafferma a tocchetti;

Versare il pane in una ciotola e irrorare con il latte;

Lasciare in ammollo;

Ridurre la barbabietola a purea con il minipimer;

Volendo si può sminuzzare grossolanamente anche il pane (opzionale);

Aggiungere la purea di barbabietola, le uova e regolare di sale;

Mescolare e unire il parmigiano;

Incorporare un po’ per volta la farina;

In ultimo regolare la densità dell’impasto con il pangrattato;

Formare i canederli prendendo una porzione di impasto poco più grande di un uovo;

Disporre i canederli su un piatto ricoperto di carta forno;

Far riposare in frigo per almeno 30 minuti;

Lessare i canederli in abbondante acqua salata per 10 minuti;

Nel frattempo in una padella antiaderente capiente sciogliere il burro;

Aggiungere la salvia e far insaporire per un paio di minuti insieme ad una grattata di noce moscata;

Scolare i canederli e saltarli nella padella con il burro e salvia;

Impiattare due canederli a testa, irrorare con il fondo di burro e salvia;

Concludere con una spolverata di parmigiano e una macinata di pepe;
Servire caldi.

Condividi questa ricetta
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest